LO STUDIO DESIGN

STUDIO DESIGN


Un misto di tradizione e modernità, di autenticità e creatività, un orologio Baume & Mercier è frutto di un lungo processo di ponderata riflessione e lavoro di squadra. Il ruolo dello studio design, orchestrato da Alexandre Peraldi, è gestire il delicato processo di sviluppo creativo di tutti i nuovi orologi Baume & Mercier. Il segreto del successo dell'atelier di produzione integrata, situato nel cuore della sede centrale dell'azienda, vicino a Ginevra, sta nell'individuare il perfetto equilibrio tra l'aspetto estetico, definito dal team del design in collaborazione con gli esperti dello sviluppo del prodotto, e le possibilità di realizzazione tecnica stabilite dagli ingegneri dello sviluppo tecnico.


Il processo del design:

Il processo che porta alla creazione delle collezioni di orologi Baume & Mercier mira a realizzare una fusione tra la visione contemporanea della Maison e le regole tradizionali del design dell'orologio, rispettando al contempo il principio della "sezione aurea" simboleggiato dalla lettera greca Phi, logo della marca.

Fonti di ispirazione:

Un elemento che accomuna tutte le collezioni Baume & Mercier contemporanee è il loro ispirarsi a modelli appartenenti alla collezione storica della Maison. Queste libere interpretazioni, realizzate dal team del design in maniera originale e secondo un gusto moderno, fanno sì che ogni nuovo modello affermi la propria personalità senza però tradire lo stile sobrio ed elegante che da sempre contraddistingue le creazioni Baume & Mercier.

L'anima delle collezioni:

La collezione Linea, ad esempio, con le sue linee essenziali e un carattere senza tempo, è infatti una rivisitazione di un modello di massa realizzato negli anni '50. Un cronografo emblematico degli anni '40 è invece il filo conduttore della collezione Capeland, mentre i modelli Hampton sono la versione contemporanea di un esemplare di forma rettangolare in stile Art Decò. La collezione Classima è ispirata a un elegante orologio lanciato per la prima volta negli anni '60, mentre gli orologi della linea Clifton richiamano il design essenziale ed equilibrato di un segnatempo apparso nel catalogo Baume & Mercier negli anni '50, epoca d'oro degli orologi da polso.

Processo creativo: "Una volta individuato il modello storico in armonia con il gusto estetico e i dettami stilistici della nuova collezione, lo studio design comincia a rivisitarne i codici disegnando schizzi a mano libera con la matita e prosegue poi con la realizzazione di immagini digitali 2D. Quando i principali tratti estetici sono stati approvati dalla gestione, avrà inizio il lavoro volto a stabilire le dimensioni finali."

Trattamento 3D: Stabilire le dimensioni finali di un orologio implica l'uso di tecniche di progettazione al computer con software 3D. Tali progetti sono finalizzati dallo studio design, supportato dalla competenza degli ingegneri dello sviluppo del prodotto, che controllano l'attuabilità delle scelte tecniche operate. Dopo questo passaggio, il team del design procede allo sviluppo dei modelli con tecniche innovative come la stereolitografia, un metodo di stampa avanzato in grado di dare volume fisico a un'immagine 3D riproducendone un modello in resina sintetica. La finitura relativa all'aspetto estetico della cassa è poi applicata su un modello in metallo a grandezza naturale.

Perfezionamento dei prototipi: Una volta approvati i modelli in resina e quelli in metallo, si passa alla realizzazione dei primi prototipi di quadranti, lancette e bracciali, in modo da poter valutare meglio il risultato finale di ogni nuova creazione.

Produzione: "Dopo aver apportato le ultime modifiche, i prototipi finali, assemblati con la medesima attenzione riservata agli orologi veri e propri, sono oggetto di un attento e dettagliato esame prima di essere sottoposti a diversi controlli e test d'impatto allo scopo di garantirne la qualità e la robustezza (test d'indossabilità - test di usura - test di resistenza). Al termine di tutti questi controlli, la produzione può finalmente avere inizio. Durante la fase di produzione e di assemblaggio, sono inoltre effettuate diverse ispezioni per verificare la perfetta rispondenza delle migliaia di componenti con le specifiche di ogni orologio Baume & Mercier. L'assemblaggio finale è eseguito nel rispetto di specifiche procedure presso i nostri Atelier Orologieri a Les Brenets, nel cuore della regione culla dell'orologeria svizzera tradizionale, e rispetta i rigorosi vincoli stabiliti dalla famiglia che ha fondato l'azienda nel 1830, racchiusi nel motto della Maison: «Accettare solo la perfezione, produrre soltanto orologi della più alta qualità». Inoltre, i nostri orologi sono sottoposti a tutti questi test e controlli al fine di garantire ai nostri clienti che ogni singolo segnatempo è stato oggetto di cura e attenzione costanti in ogni singola fase di produzione, assemblaggio e confezionamento. "


SCOPRI GLI OROLOGI BAUME & MERCIER



OROLOGI DA UOMO 

OROLOGI DA DONNA 

TROVA UN OROLOGIO